Il primo corredino per tuo neonato

Prepararsi all’arrivo di un bambino significa anche predisporre per tempo il corredino, scegliendo abbigliamento, biancheria e accessori davvero indispensabili

Tutte le future mamme si trovano in prossimità del parto alle prese con la preparazione del corredino per il neonato, un’esperienza unica che, però, è spesso accompagnata da dubbi e incertezze.

Come si fa un corredino per neonato? Quali sono i capi e gli accessori necessari e da acquistare subito? Quando iniziare a preparare il corredino?

Tante domande che possono mettere in crisi le mamme, specialmente se si considera che oggi in commercio esistono tantissimi prodotti per i bambini e orientarsi nella scelta non è così semplice.

Cerchiamo quindi di capire cosa comprare per il corredino nascita e cosa è invece possibile acquistare anche in un secondo momento.

Corredino nascita: perché farlo e quando iniziare a prepararlo

La preparazione del corredino nascita è un evento molto importante ed emozionante per i futuri genitori che, in questo modo, si apprestano ad accogliere il loro piccolo.

Non è raro, infatti, che soprattutto a poche settimane dalla nascita sia le mamme che i papà sentano il bisogno di predisporre gli spazi per il bambino, di sistemare il suo armadio e di preparare tutto il necessario per creare un ambiente sicuro e confortevole.

Fare acquisti per il bebè è inoltre appagante e rilassante per le future mamme che, comprando vestitini e biancheria per il bebè, si preparano al suo arrivo senza affaticarsi troppo.

Per quanto concerne i tempi, si consiglia di cominciare a fare i primi acquisti per il corredino nel secondo trimestre, ovvero tra il quarto e il settimo mese.

E’ questo il periodo più adatto sia perché si è ormai superato il momento più delicato della gravidanza, cioè i primi tre mesi, sia perché tra il settimo e l’ottavo mese potrebbe anche verificarsi una nascita prematura, quindi è indispensabile non farsi trovare impreparata.

Corredo neonato: l’abbigliamento e tutti gli altri oggetti indispensabili

Tra le prime cose da acquistare per il corredino neonato ci sono ovviamente i capi di abbigliamento che vanno sempre scelti in base alla stagione in cui il bambino nascerà.

Così per la primavera e l’estate bisogna preferire indumenti e biancheria dai materiali leggeri e traspiranti, come il cotone e il lino, mentre per l’inverno e l’autunno meglio optare per tessuti più caldi e avvolgenti, come il pile e la ciniglia.

Molto importante è anche prestare attenzione alla scelta dei modelli dei vestitini; per gli indumenti del piccolo optare sempre per capi privi di ricami, laccetti o bottoni che, oltre a irritare la pelle del bambino, potrebbero anche essere ingeriti.

I body, le magliette e le tutine devono essere pratici e semplici da lavare e ovviamente realizzati in tessuti naturali e anallergici.

Per quanto concerne il lavaggio del corredino, è bene fare un bucato separato da quello del resto della famiglia, utilizzando detergenti specifici ed evitando prodotti come l’ammorbidente.

Una volta lavati, i vestiti del bebè vanno poi riposti in apposite bustine corredino, così da tenerli al riparo da polvere, batteri e umidità.

Un corredino nascita davvero completo deve poi prevedere:

  • Biancheria Intima: Ovvero body e magliette a maniche lunghe o corte e preferibilmente in cotone
  • Tutine e pigiamini: Preferite quelli realizzati in fresco cotone per l’estate e quelle in ciniglia per l’inverno
  • Calzini, cappelli e bavaglini: Fate una bella scorta di calzini in cotone ai quali abbinare quelli in lana anallergica per l’inverno. Non fatevi mai mancare sia i cappellini che i bavaglini, indispensabili sia dentro che fuori casa
  • Golfini e felpe: Sia per il corredino estivo che per quello invernale comprate dei golfini e delle felpe, che sceglierete in materiali diversi a seconda del periodo. Per l’inverno munitevi anche di un cappottino imbottito e di manopole

Oltre ai vestiti, nel corredino neonato è necessario includere anche tutta la biancheria, quindi lenzuola e coperte per culla e passeggino, cuscino anti-soffoco, asciugamani e accappatoio in spugna, e un beauty case per il piccolo, ovvero detergenti, oli e creme specifiche per i neonati, spazzola, pettine, forbicina stondata, salviettine umidificate e una bella scorta di pannolini sia della misura piccola (2-5 kg) che di quella successiva (3-6 kg).

Organizza il corredo del tuo bebè con le bustine SweetHoney

Una volta che il corredino del vostro bimbo è pronto è necessario riporre e organizzare al meglio sia i capi di abbigliamento che la biancheria.

Le bustine corredino SweetHoney sono state progettate per aiutare le mamme mettendo a loro disposizione un prodotto versatile, igienico e sicuro.

Di grandi dimensioni (25,5 L X 35 H) e realizzate in polietilene 70 micron, le bustine corredino di SweetHoney sono perfette per riporre tutti i vestitini del bebè, così da proteggerli sia da polvere e umidità che da germi e batteri.

Grazie alla chiusura ermetica e agli ottimi materiali (tutti certificati e conformi sia alle disposizioni nazionali che a quelle europee) il corredino del bebè sarà protetto da ogni contaminazione esterna, senza correre il rischio che gli indumenti possano puzzare di plastica.

Le bustine SweetHoney, infatti, sono atossiche e inodore oltre a essere interamente Made in Italy.

A questo si aggiunge l’ottimo rapporto qualità/prezzo; ogni set contiene infatti sei buste corredino grandi oltre a sei etichette, particolarmente utili per preparare i vestitini del bebè da portare in clinica.

Le bustine corredino SweetHoney possono essere riutilizzate più volte e sono perfette per riporre i vestiti inutilizzati del bimbo o per preparare la sua valigia in occasione di un viaggio.

Scopri le Bustine Corredino di

SweetHoney

Tabella dei Contenuti

Condividi l'articolo
Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Scopri le Bustine Corredino di

SweetHoney

Chatta Ora
1
💬 Chatta Ora
😃 Staff SweetHoney
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?